Home Europa Cosa vedere a Shoreditch e Brick Lane, tra murales e mercati

Cosa vedere a Shoreditch e Brick Lane, tra murales e mercati

Valentina Regazzi
11 commenti
Murales Shoreditch

Shoreditch e Brick Lane si trovano nel cuore dell’East London e vi sorprenderanno con i loro murales e i loro mercati. Il giorno perfetto per visitare Brick Lane e Shoreditch è domenica, quando tutti i mercati della zona sono in piena attività.

I murales da vedere a Shoreditch

La nostra mattinata è iniziata dalla fermata della metro Old Street, nel cuore di Shoreditch, la zona di Londra in cui prospera la street art. Shoreditch High Street, Great Eastern Street, Old Street e Rivington Street costituiscono le principali vie del quartiere ma vi invito a girovagare per tutta la zona per scovare i murales più belli. Qui operano alcuni dei più noti e talentuosi street artist londinesi. Se siete fortunati, potrete imbattervi anche in alcune opere di Bansky, il più famoso writer inglese la cui identità resta ancora oggi un mistero.

A pochi passi della fermata della metro di Old Street si trova il Redemption Bar, un bar/ristorante vegano e vegetariano al cui esterno si trova un murales con le ali da angelo. Se vi interessa, potete fermarvi a fare una foto prima di proseguire con il vostro giro per Shoreditch.

Proseguiamo per le vie del quartiere e restiamo colpiti da un murales dell’artista Bambi, Don’t shoot. Bambi è una street artist (eh sì, è una donna!) che opera molto nella zona e che per il suo stile viene definita anche come la “Bansky femminile”. In Rivington Street ci imbattiamo nell’enorme graffito Scary del writer Ben Eine.

I murales di Brick Lane

Dopo aver terminato il vostro giro per le vie di Shoreditch, proseguite sempre a piedi verso Brick Lane. Lì e nelle vie circostanti si trovano molti altri murales di tanti writers diversi. In Bacon Street, ad esempio, potete trovare un murales dell’artista Nether410, un writer di Baltimora, che rappresenta Carol Burns, una commerciante di Brick Lane. Un altro murales che mi ha colpita è The Brothers Grime di Tom Blackford, un writer che vende online le stampe delle sue opere.

I mercati di Brick Lane e dintorni

Il mercato della domenica di Brick Lane

Come vi dicevo, il giorno perfetto per visitare Brick Lane è la domenica, quando le strade si animano con un mercato di bancarelle ricche di oggetti di design, antiquariato, abbigliamento e gli immancabili souvenirs. Se non avete la possibilità di visitare Brick Lane di domenica, non temete! Nella zona ci sono tanti altri mercati aperti anche durante la settimana

Il Backyard Market

Il Backyard Market, situato a Brick Lane, è un grande mercato coperto, aperto di sabato e domenica. Tra le sue bancarelle troverete un po’ di tutto, dallo stand che vende vinili, a quello che vende saponette fatte in casa, stampe e t-shirt particolari. Ce n’è veramente per tutti i gusti e potete trovare tante idee regalo.

Il Backyard Market di Brick Lanr
Il Backyard Market

Il Brick Lane Vintage Market

Il Brick Lane Vintage Market è un grande mercato sotterraneo situato a Brick Lane e aperto tutti i giorni della settimana dalle 11 alle 18 (di domenica dalle 10 alle 18). Se siete amanti del vintage questo è il posto giusto per voi. Nei suoi oltre 20 espositori potete trovare un po’ di tutto, anche cose molto particolari ed eccentriche. I capi di abbigliamento coprono tutti gli stili del ‘900, dagli anni ’20 agli anni ’90. Io ho acquistato una felpa vintage della Disney (e di cosa altrimenti?!?) davvero molto carina!

Il vintage market di Brick Lane
Il Brick Lane Vintage Market

Dove mangiare a Brick Lane: l’UpMarket

Anche se le bancarelle gastronomiche si trovano un po’ ovunque nella zona, l’UpMarket rappresenta la miglior concentrazione di profumi e sapori che potete trovare nel quartiere. Aperto sabato (dalle 11 alle 17:30) e domenica (dalle 10 alle 18), qui potrete sperimentare le cucine di tutto (o quasi) il mondo. Cinese, giapponese, vietnamita, thailandese, coreano, brasiliano, avrete davvero l’imbarazzo della scelta! All’UpMarket si accede tramite una scala dal Vintage Market o dagli accessi su strada in Brick Lane e Hanbury Street.

UpMarket Brick Lane
L’UpMarket di Brick Lane

Se siete appassionati di calcio, non potete perdervi, a pochi passi dal Vintage Market e dall’UpMarket il Classic Football Shirts Shop London. Si tratta di un negozio che vende le maglie originali delle squadre di calcio un po’ di tutto il mondo, delle stagioni passate.

maglia vintage Milan
Una maglia vintage del Milan al Classic Football Shirts Shop

Un mercato nei dintorni di Brick Lane: L’Old Spitalfields Market

A poche centinai di metri da Brick Lane si trova l’Old Spitalfields Market, uno dei più antichi mercati di Londra, nato nel 1682 come mercato ortofrutticolo. L’Old Spitalfiled Market è interamente al coperto e rappresenta, quindi, l’alternativa ideale al Brick Lane Market nei weekend di pioggia. I negozi e i ristoranti all’interno del mercato sono aperti tutti i giorni, mentre il mercato vero e proprio si tiene di giovedì, venerdì e domenica con tante bancarelle non solo di cibo, ma anche di design e artigianato.

old spitalfields market
L’Old Spitalfields Market

Spero che vi sia piaciuto questo giro tra Shoreditch e Brick Lane! Se cercate qualche altro posticino insolito da visitare a Londra in questo articolo trovate qualche spunto.

Articoli correlati

11 commenti

Nicoletta Febbraio 6, 2020 - 9:43 am

Ammetto che questa zona non l’avevo visitata quando sono stata a Londra ormai parecchi anni fa… adoro i mercati e la street art quindi ci andrò sicuramente la prossima volta! Grazie dei consigli!

Reply
Valentina Regazzi Febbraio 11, 2020 - 10:49 am

Ti piacerà sicuramente allora ☺️

Reply
Marilu Febbraio 6, 2020 - 6:17 pm

Abbiamo viaggiato per un mese a Londra e avevamo la casa a Dalston, poco distante da Shoreditch, è una delle zone che più amo di Londra, così vivace e vibrante, ricca di arte e buon cibo😉 ottimo consiglio Vale

Reply
Valentina Regazzi Febbraio 11, 2020 - 10:53 am

Anche a me è piaciuta un sacco questa zona ☺️

Reply
Elina Febbraio 9, 2020 - 8:05 pm

Che meraviglia! E’ uno dei quartieri che preferiamo in assoluto quando viaggiamo a Londra, Bricklane. L’ultima volta infatti abbiamo soggiornato e lavorato da un bellissimo appartamento in zona.
E’ una zona ricca di spunti, entusiasmante e avete saputo coglierne l’essenza!

Reply
Fabio Febbraio 13, 2020 - 5:26 pm

Troppo carini quei mercati! Mi piace sempre andare a scoprirli nelle città che visito 🙂 hai fornito davvero ottimi consigli

Reply
Valentina Regazzi Febbraio 14, 2020 - 4:45 pm

sono contenta ti siano piaciuti 🙂

Reply
Cécile Febbraio 21, 2020 - 10:34 am

Una delle poche cose che mi piacciono dell’Inghilterra sono i mercatini vintage. La prossima volta che sarò a Londra passerò per il Brick Lane Vintage Market, che sembra davvero molto carino.

Reply
Silvia The Food Traveler Marzo 15, 2020 - 2:32 pm

Una delle zone che mi piacciono di più, e dove ho passato un sacco di tempo le ultime volte che sono stata a Londra. Ultimamente ho anche scelto di dormire in zona, molto meglio rispetto ad altre zone forse più centrali ma meno particolari.

Reply
La valigia di Pimpi Marzo 21, 2020 - 9:18 pm

Io adoro Londra, ma più di tutto adoro questa zona! Ho un’anima vintage quindi va da sè che quando vado a Londra un salto è d’obbligo! Trovo in questa zona l’atmosfera che trovavo a Camden Town una quindicina di anni fa!
Un altro punto do forza sostengo che sia anche il fatto di trovare un sacco di Bakery, ristoranti e caffè indipendenti!Sono deliziosi!

Reply
Valentina Regazzi Marzo 25, 2020 - 9:22 am

È anche una delle mie zone preferite!

Reply

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.